esagoni

PTC tra i creatori di un Competence Centre per guidare le aziende nella digitalizzazione

PTC tra i creatori di un Competence Centre per guidare le aziende nella digitalizzazione

L’innovazione industriale è da sempre il core business di PTC, per riuscire a trasformare ogni possibilità in realtà grazie alla tecnologia. Per questo l’azienda ha deciso di essere tra i soci fondatori di MADE, il nuovo Competence Centre Industry 4.0 focalizzato sul settore manifatturiero e guidato dal Politecnico di Milano.

Il Competence Centre Industry 4.0 riunisce università, hardware e software provider e aziende manifatturiere. Il Centro è entrato nella fase operativa in cui, tra le diverse attività in corso, è iniziata la definizione dei percorsi formativi e dei casi d’uso reali che saranno utilizzati per soddisfare i compiti assegnati dal bando del Governo e, quindi, per aiutare le aziende a intraprendere un percorso di digitalizzazione.

PTC contribuisce attivamente al Competence Centre Industry 4.0 offrendo finanziamento diretto, software e competenze. Ad oggi, il Gruppo è il maggiore contributore per quanto riguarda il software, con un conferimento che riguarda le soluzioni “core” (CAD e PLM) e quelle legate all’industrial IoT e Augmented Reality (AR).

Tra i quattordici Use Case fino a ora individuati, PTC ha deciso di valutare il suo contributo principalmente a sei di questi, scelti con l’obiettivo di portare l’esperienza dell’azienda che da sempre è stata attenta all’innovazione e pioniera per quanto riguarda le nuove tecnologie. Dal virtual design di prodotto, per la progettazione, creazione e simulazione dei prodotti, si passa al monitoraggio e al controllo remoto dell’impianto, senza dimenticare i lavoratori ai quali è stato dedicato uno Use case denominato “lavoratore intelligente e assistenza al lavoratore”.

In questo caso si tratta, ad esempio, di dimostrare com’è possibile supportare il cambio di mansione o essere fatto con tempistiche molto più rapide utilizzando la realtà aumentata. Un ulteriore contributo sarà fornito per quanto riguarda il tema della manutenzione 4.0 per l’immagazzinamento dei dati in cloud, la conduzione di analisi e la progettazione ed esecuzione della manutenzione per renderla sempre di più predittiva ed efficiente.

Anche per l’Additive Manufacturing, PTC è in grado di proporre soluzioni integrate per la progettazione del processo, l’ottimizzazione delle forme e la realizzazione con la manifattura additiva per cui è stato deciso di contribuire anche a questo caso d’uso.

L’importanza del Competence Centre Industry 4.0, per le aziende che ne usufruiranno e per PTC, viene messa in evidenza da Fabrizio Ferro, Director Presales Southern Europe PTC, il quale dichiara: “MADE ha una duplice valenza. Ha un carattere strategico che va al di là di PTC perché crediamo che il Competence Centre possa essere una spinta ed una guida per un percorso di innovazione delle nostre aziende e quindi del nostro Paese”.

“Allo stesso tempo, esiste un secondo importante aspetto in quanto sussiste un vivo interesse di PTC per l’operazione, che è legato alla possibilità di mostrare come le nostre tecnologie permettano alle aziende di seguire un percorso di evoluzione digitale, integrandosi in un contesto estremamente eterogeneo”, aggiunge Ferro.

tecnelab ©

Richiedi informazioni

Tutti i campi sono obbligatori